thermobio

L’agricoltura riscalda.

Il progetto “ThermoBio”, mira al riutilizzo delle biomasse agricole e forestali, derivate principalmente da potature per le quali data la quantità o la non convenienza economica non vi è un utilizzo produttivo.

ThermoBio

Riutilizzo delle biomasse agricole e forestali

l progetto “ThermoBio”, mira al riutilizzo delle biomasse agricole e forestali, derivate principalmente dalle operazioni di potatura effettuate presso le aziende partner.
Tale prodotto, difficilmente utilizzabile per altri scopi produttivi, verrà rivalorizzato trasformandolo in energia termica grazie ad un sistema innovativo denominato “ThermoCompost”, tecnica in grado di generare calore da un processo di compostaggio di biomasse.

 
 

 

Il Gruppo di Cooperazione

Moretto Farm Società Agricola s.s (Leader Project)
Radici azzurre società agricola s.s.
Impresa verde Treviso e Belluno s.r.l.
Studio Poggiana
De Luca s.a.s.

 
 

 

Obiettivi specifici del progetto

Le attività previste nel progetto ThermoBio mirano a rendere applicabile nel mondo agricolo un modello di produzione di calore sostenibile sia in termini economici che ambientali, attraverso l’impiego del ThermoCompost. In particolare, con questo progetto si intende sviluppare un protocollo per l’inserimento di questa tecnologia “Green” all’interno di realtà agricole che abbiano necessità di avere un risparmio economico nei loro attuali sistemi di riscaldamento, ad esempio le serre agricole o in realtà agricole ubicate in zone svantaggiate dal punto di vista orografico e dalla difficile o nulla connessione con le reti di servizi di base.

 
 

Attività

WP 1 - PROJECT MANAGEMENT

Scopri

WP2 – DIVULGAZIONE

Scopri

WP3 – SVILUPPO PROTOCOLLO THERMOBIO

Scopri

WP 4 – SINTESI E REPLICABILITA

Scopri

Scopri altri progetti sull’agricoltura

ThermoBio

Partecipa al progetto

Vuoi conoscere i nostri gruppi di condivisione e i workshop pubblici formativi

ISCRIVITI